Come Vederci

Discovery Channel è visibile in esclusiva su Sky ai canali 401, 402 e in versione HD.

TUTTI I CANALI DI DISCOVERY ITALIA CHE PUOI TROVARE SU SKY:

Discovery Channel (SKY canale 401, 402 e in HD) 

Discovery Science (SKY canale 405)

1941 anni fa il Vesuvio cancellò Pompei ed Ercolano

Il 24 agosto del 79 d. C. una devastante eruzione del Vesuvio investì Pompei ed Ercolano provocando la morte di migliaia di persone.

Uno degli avvenimenti più catastrofici del mondo antico. Di cosa parliamo? Dell’eruzione del Vesuvio che nel 79 d. C. cancellò letteralmente le città di Pompei ed Ercolano. Fondata nell’VIII secolo dagli Osci, Pompei in particolare era fiorente, attiva, bellissima, con delle terme modernissime. Come ogni città romana, il nucleo del centro abitativo era rappresentato dal Foro dove si svolgeva gran parte della vita quotidiana: qui andavano in scena comizi e trattative. Splendidi erano poi il Tempio di Giove, costruito in stile italico con due enormi statue equestri che spiccavano, e l’anfiteatro che si può ammirare ancora oggi. 

DESTINAZIONE VULCANO: GUARDA IL DOCUMENTARIO SU DPLAY PLUS

Ma torniamo all’evento catastrofico del 79 d. C. Nel 62 d. C. c’erano state le prime avvisaglie, con alcune scosse di terremoto che danneggiarono degli edifici. Ma i romani non si preoccuparono più di tanto, sapevano che in quella zona eventi simili fossero frequenti. E arriviamo così al 24 agosto del 79 d. C., una data su cui sono sorte alcune controversie. A parlare del 24 agosto, in una lettera scritta a Tacito, è Plinio il Giovane che assistette di persona all’eruzione del Vesuvio dalla sua abitazione di Capo Miseno (distante 19 km dal Vesuvio). Ci potrebbe però essere stato un errore di trascrizione visto che alcune prove archeologiche (delle monete che raffigurano l’Imperatore Tito) ci portano a collocare questo evento tragicamente storico al 24 ottobre del 79 d. C. 

LA FURIA DEI VULCANI: GUARDALO SENZA PUBBLICITà SU DPLAY PLUS

La certezza è che il Vesuvio, per anni silenzioso, eruttò improvvisamente sprigionando nell’aria una colonna di materiale alta 30 km. Sì, 30 km. Di fatto raggiunse la stratosfera. Nelle ore successive alla prima eruzione, che ebbe diverse pause, iniziarono a piovere detriti sempre più grossi sulla città. Ma gli abitanti di Pompei non abbandonarono immediatamente le loro case: una decisione che si rivelerà fatale. Circa sei ore dopo, il Vesuvio esplose letteralmente rilasciando a una velocità di 160 km/h una spropositata quantità di gas velenoso e incandescente. In appena quattro minuti Pompei, lontana 10 km dal Vesuvio, fu di fatto cancellata e più di 2mila persone morirono carbonizzate all’istante. Cristallizzata e sommersa sotto più di dieci metri di materiale, per secoli la città di Pompei scomparve fino al 1748, quando si iniziarono a trovare i primi reperti e si capì che lì sotto ci fosse un’intera città. 

COME FUNZIONANO I VULCANI? SCOPRILO SU DPLAY PLUS!

Per capire il funzionamento dei vulcani gustatevi su Dplay Plus “Destinazione Vulcano”: un team di intrepidi scienziati si avventurano nel cuore di due dei vulcani più esplosivi del pianeta, situati sulla catena montuosa dell'isola di Vanuatu. Devono raccogliere campioni di roccia e monitorare i gas nocivi emessi dai crateri, per valutare l'attuale minaccia che questi grossi volatili rappresentano per le comunità che vivono nell'ombra. Il monte Yasur si trova sulla cima di un enorme calderone di lava fusa e ha eruttato costantemente per centinaia di anni. Non molto lontano, sull'isola di Ambrym, troviamo Marum, uno dei vulcani più attivi del mondo.

Su Dplay Plus trovate anche “La furia dei vulcani”, uno speciale che racconta quanto successo nell'estate 2018 quando il mondo viene scosso da due drammatiche eruzioni vulcaniche. Fuego, il vulcano del fuoco in Guatemala, rilascia nuvole di gas bollente, cenere e roccia lungo le proprie pendici, provocando centinaia di vittime. Alle Hawaii, Kilauea con la sua eruzione demolisce proprietà, strade e paesaggio. Usando le ultime prove scientifiche, esploriamo ciò che ha reso uniche le eruzioni, perché siano state così difficili da prevedere e se fossero in qualche modo collegate.

***

Scopri Dplay Plus, il servizio a pagamento di Dplay che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con Dplay Plus avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoiI primi 14 giorni sono gratis per i nuovi abbonati, provalo subito!