Steven Avery - Colpevole o innocente?

Cosa è realmente accaduto nel caso di Steven Avery? L'uomo è innocente o colpevole? Tentiamo di analizzare la verità su un caso che ha suscitato moltissimo scalpore tra l'opinione pubblica.

Steven Avery è un assassino a sangue freddo o è stato incastrato? Può un uomo, assolto dopo una travagliatissima vicenda giudiziaria, essere dichiarato colpevole per la seconda volta? Tra colpevolisti e innocentisti, è nato un intenso dibattito. La validità delle prove è stata messa in dubbio. E tutto questo fa sorgere una domanda molto scomoda: se non è stato Steve Avery, chi è stato? Dopo un esame approfondito delle prove, delle parti in causa e del clamore che ha circondato questa vicenda, ci chiediamo: Steven Avery è una vittima o un killer? Ricostruiamo il suo caso grazie alla puntata di Storie criminali dedicata proprio a Steven Avery

 

STEVEN AVERY, COLPEVOLE O INNOCENTE? GUARDA LO SPECIALE SU DISCOVERY+ 

 

Esistono casi di persone processate due volte per lo stesso reato. E poi c’è il caso strano e controverso di Steven Avery. Ingiustamente condannato, ha passato 18 anni in carcere per un crimine che non ha commesso per poi ritrovarsi dietro le sbarre solo due anni dopo per un’accusa diversa. È possibile che un uomo venga incarcerato ingiustamente non una ma due volte per due crimini diversi? Oppure finalmente giustizia è stata fatta? Sembra un appassionante poliziesco, un thriller legale pieno di colpi di scena che continuano a verificarsi e che hanno messo le autorità locali, il tribunale e il sistemo giudiziario sotto accusa. Tutto ha inizio in un assolato pomeriggio di luglio del 1985. Una donna, Penny Beerntsen, sta facendo jogging sulle rive del Lago Michigan quando improvvisamente un uomo l’aggredisce, l’afferra e la porta dietro le dune. 

 

ATTIVA SUBITO DISCOVERY+ 

 

Quando Penny, brutalmente picchiata e stuprata, viene portata in ospedale, racconta tutto ai vicesceriffo della contea di Manitowoc e subito dopo uno di loro suggerisce un possibile colpevole: il 23enne Steven Avery. Si tratta di un uomo con precedenti penali, tra cui piccoli furti con scasso e un atto di crudeltà verso un animale. Steven viene da una famiglia con una brutta reputazione che gestisce uno sfasciacarrozze, una proprietà immensa. Macchine vecchie e distrutte sparse ovunque. La famiglia Avery è come un grande clan e alcuni di loro vivono su questa proprietà. Li definiscono “quelli della discarica”. Sei mesi prima dell’aggressione sulla spiaggia, Steven Avery è stato arrestato per aver cercato di spingere una delle sue vicine di casa fuori strada perché sosteneva avesse diffuso notizie false sul suo conto. La donna, minacciata anche con un fucile, era sposata con un vicesceriffo e quindi non c’era da stupirsi che Steven fosse tenuto d’occhio dalla polizia. Ma è davvero lui l'autore della brutale aggressione ai danni di Penny Beerntsen? Ricostruiamo l'intera vicenda grazie allo speciale disponibile su discovery+.

 

*** 

Scopri discovery+, il servizio a pagamento che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con discovery+ avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoi. Provalo subito! 

Il Codice del Boss: guarda tutte le clip

I più visti su Discovery Channel Discovery+