L'omicidio di Jessica Chambers: guarda il documentario su discovery+

In occasione dell'anniversario della nascita di Jessica Chambers, ricostruiamo quanto successo il 7 dicembre 2014 quando la giovane appena 19enne fu brutalmente assassinata.

Il 2 febbraio avrebbe compiuto 26 anni, Jessica Chambers, nata nel 1995 a Clarksdale, in Mississippi. Ma il 7 dicembre 2014, quando era appena 19 enne, è stata brutalmente assassinata. Quando i soccorritori la trovano in una strada rurale, è gravemente ustionata e tutti rimangono scioccati dalla pura brutalità del crimine senza alcuna traccia dell'assassino. In occasione dell'anniversario della nascita della ragazza, ricostruiamo quanto successo grazie al documentario disponibile su discovery+.

 

L'OMICIDIO DI JESSICA CHAMBERS: GUARDA IL DOCUMENTARIO SU DISCOVERY+ 

 

È il 6 dicembre 2014, due ragazzi stanno percorrendo in macchina una desolata strada, Herron Road, a Courtland, in Mississipi. È buio pesto quando vedono qualcosa di simile a un incendio. Si avvicinano e iniziano a capire di cosa si tratti: è un'auto in fiamme e non c'è nessuno nelle vicinanze. Alle 20.07 chiamano i soccorsi per evitare che le fiamme si propaghino nei boschi. Passano appena due minuti e arrivano i Vigili del Fuoco pronti a domare l’incendio. Quando però i pompieri si accostano all’auto, notano qualcosa e restano senza parole. Dalle fiamme sbuca una ragazza che cammina a stento, sembra una zombie. Ha le braccia protese e con un filo di voce chiede aiuto. È completamente nuda, viene avvolta immediatamente in una coperta, fa pochi passi prima di collassare a terra. Il comandante dei pompieri le chiede il nome, la ragazza riesce a pronunciarlo: è Jessica Chambers. Il suo corpo ha ustioni di 2° e 3° su oltre il 90% del corpo, le sue condizioni sono critiche. Intanto i soccorritori iniziano subito a pensare al peggio dal momento che l’auto non è incidentata e l’incendio è particolarmente intenso. Qualcuno potrebbe aver dato intenzionalmente fuoco all’auto per uccidere Jessica. I vigili provano a chiederle chi sia stato, ma lei fatica sempre più a parlare. Tuttavia riesce a pronunciare un nome, sembra dica “Eric” o “Derrick”. Una volta fornita un’informazione potenzialmente fondamentale per la risoluzione del caso, Jessica viene portata d’urgenza al Regional One Health di Memphis, sede di un centro ustioni d’eccellenza. 

 

PROVA GRATIS DISCOVERY+ 

 

Poi i soccorritori avvisano i genitori, Ben e Lisa (separati da quando loro figlia ha compiuto 3 anni), che si precipitano in ospedale. La speranza è che la ragazza superi la notte. Così non sarà. Jessica Chambers muore a 19 anni. L’intera comunità resta scioccata e tutti si chiedono chi abbia potuto fare una cosa del genere. Il 7 dicembre iniziano ufficialmente le indagini. Gli investigatori perlustrano la zona attorno all’auto e trovano un cellulare che apparteneva a Jessica. Trovano anche un brandello del suo reggiseno, prende quindi piede l’ipotesi del reato sessuale. E un indizio sull’origine dell’incendio viene dal corpo minuto della ragazza, che appena arrivata all’ospedale presentava una serie di ustioni a forma di schizzo. Il medico del centro ustioni, basandosi sulla forma delle ferite, ritiene che le sia stato lanciato addosso un liquido infiammabile. Si tratta di benzina, rinvenuta sul brandello di reggiseno. La causa ufficiale della morte di Jessica Chambers è inalazione di fumo e gravi ustioni su tutto il corpo, una delle morti più atroci che esistano. Inspiegabilmente però la polizia non esegue un kit di stupro che avrebbe potuto fornire del prezioso DNA. Ma il sesso ha qualcosa a che fare con l’orribile fine a cui è andata incontro Jessica Chambers? Ricostruiamo tutta la vicenda nel dettaglio grazie al documentario disponibile su discovery+.

 

***

Scopri discovery+, il servizio a pagamento che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con discovery+ avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoi. Provalo subito! 

House of horrors: racconti di crimini, torture e terrore...

I più visti su Discovery Channel Discovery+