Come Vederci

Discovery Channel è visibile in esclusiva su Sky ai canali 401, 402 e in versione HD.

TUTTI I CANALI DI DISCOVERY ITALIA CHE PUOI TROVARE SU SKY:

Discovery Channel (SKY canale 401, 402 e in HD) 

Discovery Science (SKY canale 405)

Jeffrey Dahmer, il cannibale di Milwaukee

In esclusiva su Dplay Plus la storia di Jeffrey Dahmer, uno dei serial killer più spietati e perversi di sempre che si è reso colpevole di 17 omicidi.

Uno dei serial killer più temuti, spietati e perversi di sempre. Jeffrey Dhamer era un operaio del Wisconsin, nato il 21 maggio 1960 a West Allis, passato alla storia come assassino, stupratore e cannibale "operativo" in Ohio e Milwaukee. Ma perché Dahmer è arrivato a uccidere 17 persone? Vessazioni e cannibalismo sono raccontate dalla testimonianza personale di suo padre Lionel e con interviste esclusive nello speciale "Jeffrey Dahmer, il cannibale di Milwaukee" disponibile su Dplay Plus in esclusiva e senza pubblicità.

GUARDA IN ESCLUSIVA SU DPLAY PLUS JEFFREY DAHMER, IL CANNIBALE DI MILWAUKEE

Questo film dell’orrore diventato tristemente realtà inizia nel 1978, quando Jeffrey ha 18 anni ed è stato già messo a dura prova dalla vita. È stato infatti vittima in giovane età di un abuso sessuale da parte di un vicino e ha ormai da tempo comportamenti deviati che lo portano a uccidere e squartare piccoli animali. Il "passaggio" agli uomini però è dietro l’angolo. E infatti all’età di 18 anni Jeffrey compie il suo primo omicidio.

GUARDA SU DPLAY PLUS ANCHE HO VISSUTO CON UN KILLER

Allontanatosi dalla casa nel bosco in cui vive a Doylestown, in Ohio, incontra Steven Hicks, un autostoppista di 19 anni. Lo invita a bere una cosa e poi i due consumano un rapporto sessuale. Alla fine però Jeffrey lo uccide e smembra il cadavere. La polizia avrebbe potuto interrompere sul nascere una catena di 17 omicidi (tutti giovani omosessuali), ma quella sera Jeffrey viene fermato mentre è alla guida della sua auto e viene lasciato andare dopo un controllo di routine. A casa sua intanto ci sono i resti del corpo di Steven Hicks che non rivedrà più la sua famiglia. 

Da qui in avanti la vita di Jeffrey Dhamer precipita. Cacciato dall’esercito, si trasferisce a Miami Beach e inizia a lavorare in una paninoteca. E intanto i problemi con l’alcol aumentano esponenzialmente, tanto che la famiglia decide di mandarlo a casa della nonna nella speranza che riprenda la retta via. Una speranza che rimarrà vana. Il 15 settembre 1987 Jeffrey droga, uccide e smembra il 24ennne Stephen Tuomi, conservando i pezzi del cadavere nella cantina della nonna.

IL TUO PEGGIOR INCUBO: GUARDALO SU DPLAY PLUS

Il suo modus operandi è lo stesso anche con Jami Doxtator, un ragazzino di appena 14 anni che il 16 gennaio 1988 viene attirato nella casa del mostro per un rapporto sessuale in cambio di soldi. Poi è la volta di Richard Guerrero, i cui resti vengono anch’essi occultati in varie parti della casa. A questo punto Jeffrey viene cacciato dalla nonna, che non ne può più del suo stile di vita sregolato, e si trasferisce in un appartamento nella zona occidentale di Milwaukee. Qui si renderà colpevole dell’uccisione di Anthony Sears, 26 anni, la cui testa e i cui genitali vengono mummificati. Una macabra usanza che verrà ripetuta anche nei successivi omicidi di Edward Smith, Ricky Beeks, Ernest Miller e David Thomas.

Il 27 maggio 1991 la polizia sfiora per la seconda volta il serial killer. Il 14enne Konerak Sinthasomphone, finito nella casa dell’orrore di Dhamer, riesce a scappare in strada nudo e insanguinato. Fermato da una volante, viene incredibilmente restituito al carnefice che si giustificherà parlando di una semplice lite tra amanti. Il povero Konerak verrà ucciso e il suo corpo smembrato poco dopo. Intanto la perversione di Dhamer raggiunge nuove vette: Jeffrey inietta nel cervello delle sue nuove vittime - Matt Turner, Jeremiah Weinberger, Oliver Lacy e Joseph Bradehoft - acido muriatico o acqua bollente mentre sono ancora vive, rendendole di fatto degli zombie.

ANATOMIA DI UNA MENTE CRIMINALE: SOLO SU DPLAY PLUS

Questa incredibile e assurda serie di omicidi si conclude finalmente il 22 luglio 1991. Tracy Edwards è stato appena adescato da Dahmer che lo ha portato come di consueto nella sua abitazione, in cui è nauseabondo l’odore emanato dai pezzi di cadavere sparsi in casa e congelati in freezer. Stordito dal sonnifero e in procinto di essere ucciso, Tracy riesce a trovare le forze per colpire Jeffrey e scappare in cerca d'aiuto. Viene trovato dalla polizia che perquisisce immediatamente la casa del mostro e trova quello che non avrebbe mai voluto vedere. Oltre ai corpi sparsi per casa, ci sono anche foto e video delle violenze e dei macabri rituali.  

Jeffrey Dhamer sarà processato per i 17 omicidi e verrà condannato a 999 anni di carcere, nonostante in molto chiedessero l'iniezione letale. Nel carcere di massima sicurezza di Portage, in Columbia, sopravviverà appena due anni visto che Christopher Scarver, un detenuto con seri problemi psichiatrici, gli romperà la testa utilizzando un bilanciere trafugato in palestra. 

***

Scopri Dplay Plus, il servizio a pagamento di Dplay che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con Dplay Plus avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoiI primi 14 giorni sono gratis per i nuovi abbonati, provalo subito!