GettyImages-615315858

La Germania invade la Polonia: era il 1° settembre 1939

Esattamente 82 anni fa la Germania nazista iniziava l'invasione della Polonia dando il via alla Seconda Guerra mondiale.

L'inizio della Seconda Guerra mondiale. Era il 1° settembre 1939 quando la Germania nazista invase la Polonia facendo di fatto scoppiare il secondo conflitto mondiale che provocherà quasi 70 milioni di vittime. Una mossa, quella del cancelliere tedesco Adolf Hitler, che arrivò solo pochi giorni dopo la stipula del patto Ribbentrop-Molotov con l’Unione Sovietica e cinque anni dopo la firma - nel gennaio 1934 - del patto di non aggressione con la Polonia. Il patto Ribbentrop-Molotov era un accordo, siglato il 23 agosto, secondo il quale le due potenze si impegnavano a non attaccarsi e si spartivano la Polonia. L'attacco della Germania nazista fu tutt'altro che atteso. Inizialmente le truppe tedesche si posizionarono al confine, poi il 31 agosto Hitler ordinò l'avanzata sorprendendo l’esercito polacco e ottenendo una rapidissima vittoria. La prima a dare la notizia dell'inizio del conflitto fu la giornalista britannica Clare Hollingworth, posizionata nei pressi della frontiera. La Hollingworth riuscì infatti a contattare l’ambasciata britannica di Varsavia proprio mentre le truppe tedesche invadevano il suolo polacco.  

LA GERMANIA INVADE LA POLONIA E DÀ INIZIO ALLA SECONDA GUERRA MONDIALE

 

La Germania giustificò l'invasione sostenendo che la Polonia stesse perseguitando i cittadini tedeschi e soprattutto pianificando un attacco insieme alle alleate Gran Bretagna e Francia. Addirrittura le SS (Schutzstaffel, un'organizzazione paramilitare del Partito Nazionalsocialista Tedesco) simularono un attacco polacco contro una stazione radio tedesca. La reazione della Polonia, in notevole inferiorità numerica, non si fece attendere. La Germania subì perdite anche gravi, ma alla fine Varsavia fu conquistata il 27 settembre 1939. Gran Bretagna e Francia avevano intanto dichiarato guerra alla Germania il 3 settembre, mentre l’Unione Sovietica aveva invaso la Polonia orientale il 17 settembre.

 

HITLER E LA GUERRA NUCLEARE: GUARDA LO SPECIALE SU DISCOVERY+ 

 

Nell'ottobre del 1939 la Germania occupò anche la Prussia occidentale, Poznań, l’Alta Slesia e l’ex Città libera di Danzica. Il resto dei territori annessi fu posto sotto la guida di un governatore generale civile, l’avvocato del partito nazista Hans Frank. La Polonia rimarrà sotto l’occupazione tedesca fino al gennaio 1945, pochi mesi prima della fine della Seconda Guerra mondiale con l'Europa ridotta a un cumulo di macerie. Ma ricostruiamo nel dettaglio quanto successo grazie alle puntate de I bunker di Hitler: a maggio 2020 si sono celebrati i 75 anni dal V-Day, il Giorno della Vittoria e della capitolazione del Nazismo in Europa. Questa serie ci racconta i misteri e i segreti ancora inesplorati delle basi di Hitler situate in Polonia.

 

I BUNKER DI HITLER: GUARDALO ORA SU DISCOVERY+ 

 

Ma non solo. Su discovery+ trovate anche Hitler e la guerra nucleare, con Josh Gates che si reca in Europa per svelare gli ultimi segreti del Terzo Reich. La fortuna perduta di un criminale di guerra nazista porta Josh in Austria, dove potrebbe essere necessario immergersi in profondità per trovare il tesoro. Quindi incontra un ricercatore che potrebbe aver fatto una scoperta storica in grado di rispondere alla domanda: quanto era vicino Hitler ad avere una bomba atomica?

 

ATTIVA ORA DISCOVERY+ E GUARDA IL MEGLIO DI DISCOVERY CHANNEL

 

***

Scopri discovery+, il servizio a pagamento che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con discovery+ avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoi. Provalo subito!

Il Codice del Boss: guarda tutte le clip

I più visti su Discovery Channel Discovery+