Everests_Greatest_Mystery_S0 (1)

Everest, il 26 maggio 2003 Lakpa Gelu Sherpa stabiliva il record per la scalata più veloce

Sono passati esattamente 18 anni dal giorno in cui Lakpa Gelu scalò gli 8848 metri dell'Everest in 10 ore e 56 minuti stabilendo così il record dell'ascesa più veloce.

Il più veloce al mondo a scalare l'Everest. Si chiama Lakpa Gelu Sherpa e il record gli appartiene esattamente dal 26 maggio 2003, giorno in cui raggiunse la vetta dell'Everest in 10 ore, 56 minuti e 46 secondi. Un primato che ha provato a strappargli il connazionale nepalese Pemba Dorje Sherpa che il 21 maggio 2004 ci è anche riuscito, raggiungendo gli 8848 metri della montagna più alta del pianeta in appena 8 ore e 10 minuti. Ma dopo anni di controversie la corte suprema nepalese non ha riconosciuto la sua ascesa record all’Everest, decretando che non ci siano sufficienti prove che documentino la salita dal versante sud dell’Everest. Non esistono infatti né foto né testimoni che certifichino la sua presenza in cima quel giorno. E così ad oggi il record appartiene ancora a Lakpa Gelu Sherpa. L'uomo da battere è lui. 

 

EVEREST, LAKPA GELU SHERPA E IL RECORD DELLA SCALATA PIÙ VELOCE

 

DISCOVERY CHANNEL: I TUOI PROGRAMMI PREFERITI SONO ON DEMAND SU DISCOVERY+ 

 

Nato all'incirca il 23 giugno 1967 nel distretto di Solukhumbu, in Nepal (la comunità degli Sherpa non registra le date di nascita esatte e così non possiamo sapere con certezza quando sia nato), Lakpa Gelu cresce in una famiglia di alpinisti. Ha la montagna nel cuore, è la sua passione fin da piccolo. Una passione che costa la vita al fratello maggiore, scomparso nel 1991 durante la scalata dell' Annapurna. L'impresa storica di Lakpa Gelu inizia alle ore 17 del 25 maggio 2003 con la partenza verso la vetta dell'Everest. Gli 8848 metri del gigante vengono raggiunti alle 3:56:46 del 26 maggio: Lakpa diventa così il più veloce al mondo a scalare l'Everest avendo impiegato 10 ore, 56 minuti e 46 secondi. Una volta issata una bandiera nepalese sul tetto del pianeta, inizia subito la discesa.  

 

EVEREST: IL GRANDE MISTERO. GUARDA ORA LO SPECIALE SU DISCOVERY+

 

Quando ricompare al campo base, sono le 11.20 del 26 maggio: per salire e scendere ci ha messo quindi 18 ore 20 minuti. Appena pochi giorni prima, il 23 maggio, il 25enne Pemba Dorjie era salito in 12 ore e 45 minuti ottenendo il primato per l'ascesa più rapida. Un primato durato pochissimo e che non riuscirà a riconquistare vista la decisione della corte suprema nepalese. Negli anni seguenti Lakpa Gelu scalerà l'Everest un'altra dozzina di volte e si toglierà la soddisfazione di conquistare anche il Cho Oyu (8201 metri) e l'Ama Dablam (6812 metri). Nonostante i suoi successi alpinistici, Lakpa ha avuto serie difficoltà finanziarie, tanto che dopo essersi trasferito nel 2006 nello Utah si è messo a lavorare come barista e a consegnare pizze a domicilio. Dal 2008 lavora invece per l'Alpine Ascents International e guida ogni anno diverse pedizioni sul Monte Rainier e sull'Aconcagua. La montagna non potrà mai essere esclusa dalla sua vita. 

 

EVEREST: QUESTIONE DI VITA O DI MORTE. GUARDA ORA IL DOCUMENTARIO SU DISCOVERY+

 

*** 

Scopri discovery+, il servizio a pagamento che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con discovery+ avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoi. Provalo subito!

I più visti su Discovery Channel Discovery+